Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggere la nostra informativa.
Chiudi
 

About me

Sopprimi quel che devierebbe altrove l'attenzione.

Nè bella fotografia nè belle immagini, ma immagini, fotografia necessarie.

Non si crea aggiungendo, ma levando.

L'immagine non è fatta per una passeggiata degli occhi, ma per penetrarvi, per esserne completamente assorbita.

Non bisogna cercare, bisogna aspettare.

Il vero è inimitabile, il falso intrasformabile.

Le cose troppo in disordine o troppo in ordine suscitano indifferenza e noia.

Non mostrare tutti i lati delle cose. Un margine d'indefinito.

Abbi l'occhio del pittore. Il pittore crea guardando.




Costruisci le tue immagini sul bianco, sul silenzio e l'immobilità.


________________

Robert Bresson, Notes sur le cinématographe, Paris, Gallimard, 1975
Tr. it. Note sul cinematografo, Marsilio, Venezia 1986